8

30 days after the go-live, the figures are not reassuring.

I encourage everyone to express their point of view: is this site still alive, has it ever been?

| |
12

It's too early to say anything intelligent about your stats. At 30 days, it is way too soon.

Does this site have a chance of succeeding?

You are currently serving about 60+ users/day. French SE was running about twice the traffic you are in this same time frame, but they bottomed out at 46 users/day before establishing a steady pattern of growth. This is completely normal. The French Stack Exchange is now serving several thousand users/day and doubling their traffic every 3-6 months.

Please stop watching your stats. It is counter productive. Focus on posting high-quality content and providing a fantastic end-user experience. That's all you need to worry about.

| |
  • 5
    Your blog post is rather intresting, but then I quote JonH's comment (Jul 27 2011): “if you don't want me to worry change the stats so they aren't bold, red and telling me to be worried” (blog.stackoverflow.com/2011/07/…) – user68 Dec 10 '13 at 8:28
  • @They, +1, interesting comment! – Kyriakos Kyritsis Dec 10 '13 at 20:07
1

To me, it is alive and growing. I'm keeping track of the number of questions and, more importantly at this time, of the number of users (growing).

I mean to discuss this in a panel here in a few months when a sufficient amount of temporal data will be available.

| |
-4

Sì, lo spettro della sospensione del servizio per inattività è prossimo a materializzarsi, ma ritengo non si possa non rilevare come gli unici 'L' siti in crescita siano EL&U ed ELL; gli altri, compresi Spanish and French — riferiti a lingue parlate da centinaia di milioni, se non miliardi, di persone — sono pressoché sull'orlo del precipizio per carenza di utenti e domande, come nel nostro caso.

Certo!

E non é difficile comprenderne le ragioni.

Sia per quanto riguarda EL&U, ancorché loro se la cantinino e se la suonino circa l'essere una comunità per linguisti, che per ELL il successo, a mio parere, è dovuto ai non madrelingua che continuano a porre domande assolutamente basilari corrispondenti a, per esempio e nella nostra lingua, «Cos'è corretto dire 'sono morto' o 'ho morto'?»

Chiaramente se nessuno di noi qui puó fare simili domande, come è possibile, se non in presenza di non nativi della lingua, che IL continui ad esistere?

Purtroppo la risposta è di per sé evidente, ed è per questo che altrove avevo proposto, senza positivo riscontro, di estendere i contenuti di IL alla cultura e alla storia italiana in genere, nonché anche alla lingua latina.

Certo, qualcuno contrario a questa prospettiva ha anche suggerito di proporre, all'uopo, una nuova proposta su Area51, ma purtroppo questo qualcuno, a mio parere, non si rende sufficientemente conto della demenzialità della fase cosiddetta di 'commitment', che non consentirebbe a una siffatta proposta di essere mai on-line.

Allora, conclusivamente, cosa fare? Niente purtroppo, se non parafrasare una celebre frase di George Clooney, 'No non-native speakers, No IL!'

That's all.

| |
  • 2
    billions of speakers for French and Spanish is false. Well, but do we know what has been the rate of growth of users for those other sites you mention? – martina Dec 8 '13 at 10:59
  • 5
    Trattare qui anche il latino mi pare una sciocchezza; piuttosto, riconsidererei la posizione rispetto ai dialetti. – Matteo Italia Dec 8 '13 at 15:06
  • 3
    This is so full of misinformation and incorrect stats, I don't even know where to begin. Every language site is experiencing excellent growth, and have never had more users than they do today. – Robert Cartaino Dec 9 '13 at 3:28

You must log in to answer this question.